RICETTA

2 anatroccoli “Ú”
1 litro Marsala secco extra
200 gr di burro
200 gr pancetta stufata tagliata a strisce
30 gr di fecola di patate
1 cipolla media tagliata
8 prugne secche
16 patate affusolate e sbianchite
salvia, rosmarino
sale e pepe q.b.

Merlot
Anatroccolo al forno in salsa di marsala con patate, prugne, pancetta stufata

Bruciate gli anatroccoli, lavateli e disossateli aprendoli dalla schiena; si lasciano solo le ossa della ali e metÓ delle cosce.
Mettete in una teglia a sciogliere 50 gr di burro, aggiungete cipolla, rosmarino e salvia; colorite leggermente poi aggiungete le ossa rimaste, sale e pepe e rosolate dolcemente ma molto bene sino a che il fondo Ŕ ben colorito. Bagnate con 7 dl. di marsala e riducete di 1/3; legate con la fecola diluita in acqua fredda quindi passate al colino e ponetela al caldo a bagnomaria. Mettete in una padella, con 50 gr di burro, rosmarino e salvia, gli anatroccoli salati e pepati; rosolateli da ambo le parti, bagnateli con 3 dl. di marsala e mettete in forno a 200░ per 6 minuti.
Nel frattempo passate il fondo di cottura ed aggiungetelo alla salsa. A parte fate rosolare con poco burro prima la pancetta, poi aggiungete le patate ed infine le prugne.
Rimettete in forno gli anatroccoli per 3 minuti poi tagliateli a tranci e disponeteli sui piatti dividendo in parti uguali le guarnizioni preparate e versate sopra la salsa.